La speculazione finanziaria mediante le opzioni binarie

Le opzioni binarie hanno un utilizzo prettamente speculativo, questo significa che non sono strumenti idonei per investire i risparmi di una vita in un orizzonte temporale molto lungo, in genere anni, allo scopo di un ritorno sicuro sull’investimento. Piuttosto sono molto utili per fare speculazione finanziaria sulle valute e su altri sottostanti come titoli azionari e commodies.

Lo scopo principare del trading su opzioni binarie va cercato nell’acquisto di uno strumento finanziario con l’obiettivo di rivenderlo in un arco di tempo ridotto ad un prezzo maggiore ottenendo quindi una plusvalenza. Fare speculazione in borsa e nei mercati finanziari, come il forex, è un attività assolutamente slegata da obiettivi di partecipazione azionaria. Lo speculatore non è colui che decide di acquistare un titolo azionario perchè si crede in quell’azienda e si desidera concorre nell’aumentare il suo capitale a lungo termine, attendendosi oltre al rialzo dell’azione dopo anni di investimento anche lo stacco di cedole. Al contrario lo speculatore finanziario è mosso dal solo fine di trarre il profitto personale maggiore e nel minor tempo possibile, e ciò è possibile mediante il trading in opzioni binarie, forex, covered warrant ed altri strumenti derivati.

Per lo speculatore finanziario che utilizza le opzioni binarie per trarre profitti dai propri investimenti, una prima mossa importante è quella di imparare le strategie di speculazione applicate al trading online: si può puntare sia sul rialzo che sul ribasso dell’andamento di una data attività sottostante. Spesso è proprio la direzione PUT b(al ribasso) quella preferita dagli speculatori che traggono vantaggio da notizie negative o inaspettate che spesso provocano ondate di vendite sia sui mercati azionari che su quelli valutari.

Esistono molti strumenti e derivati finanziari per fare soldi in borsa (Opzioni, opzioni binarie, Covered Warrant, ETF, Futures) ma negli ultimi tempi lo strumento di maggiore successo è sicuramente l’opzione binaria, questo perchè permette di investire agevolmente facendo una semplice scelta tra due direzioni: in aumento o in diminuzione.

L’arco di tempo di questo genere d’investimento è molto ridotto e rientra a pieno titolo nella categoria speculativa: sono sufficienti infatti solo 60 secondi per chiudere in modo automatico una posizione e trarre un guadagno che può arrivare anche al 85%.

Per fare trading speculativo con strategie opcji binarnych online occorre anzitutto accumulare un minimo di esperienza e si sa che l’esperienza si sviluppa sul campo. Per fare pratica senza espoersi subito al rischio di perdere ingenti somme si può cogliere l’opportunità offert da molti operatori finanziari che permettono di iniziare con piccolissimi investimenti consentendo così di fare pratica senza mettere a rischio il proprio capitale.

Su molte piattaforme, come ad esempio TopOption, è possibile aprire un conto demo per fare pratica con il trading su opzioni binarie. Ciò è possibile dopo aver fatto un primo deposito. Si accede poi ad una ampia area informativa con la possibilità di esercitarsi senza correre rischi fin quando non si deciderà di andare in modalità reale.

Anche se la speculazione finanziria si fa mediane operazioni di breve termine, brevissimo se si pensa alle opzioni in 60 secondi, bisogna sempre fare un trading consapevole e cosciente, ponendo la giusta attenzione alle operazioni di investimento che si aprono per non rischiare di perdere ingenti capitali.

I Pro Poker attivi nella beneficenza

Diversi professionisti di poker hanno lanciato varie iniziative per cercare di aiutare il progetto di “ifOnly“, che da la possibilità di provare in prima persona esperienze in compagnia dei più grossi giocatori di poker online, il tutto per poter finanziare progetti di beneficenza a scelta.
Si sono messi a disposizione dell’iniziativa personaggi del calibro di Liv Boeree, Phil Hellmuth, Antonio Esfandiari e Daniel Negreanu.
Quindi sarà possibile fare una serata VIP assieme ad Esfandiari compreso di limousine, niente code nei locali e tavoli prenotati nei migliori night club di Las Vegas, per fare ciò basteranno soltanto 35.000 dollari e si potrà partecipare in massimo sei persone.
Oppure si potrà giocare al fianco di Negreanu per un paio d’ore a Las Vegas alla modica cifra di 43.000 dollari, anche in questo caso potranno partecipare un massimo di sei persone.
Ed ancora, potrete richiedere un duello diretto con il grande Phil Hellmuth, per questa opzione però non si conosce il prezzo.
Anche la bellissima Liv Boeree partecipa all’iniziativa offrendo una visita di due ore al Red Rock Canyon, meta obbligata di molti giocatori professionisti, in questo caso basteranno soltanto 5.000 dollari che la giocatrice devolverà a GreenPeace.
Svariati altri personaggi partecipano all’iniziativa compreso Jeff Ma, personaggio che non è diventato famoso per il gioco del poker ma perchè negli anni novanta riusciva a contare le carte del blackjack in maniera impeccabile, in questo caso potrete averlo come vostro insegnante personale alla modica cifra di 6.000 dollari l’ora.

Maggio in ribasso per Macao

Il mese di maggio ha fatto registrare a Macao una crescita minore del fatturato totale in confronto a quanto si aspettavano gli analisti.
Le previsioni davano un aumento del 12%, invece la percentuale di crescita è stata soltanto del 9% che se la vogliamo quantificare in moneta sono all’incirca 4 miliardi di euro.
Se facciamo un confronto con i dati dello stesso periodo dello scorso anno vedremo che c’è stato un leggero aumento di circa 300 milioni di euro, infatti lo scorso anno il fatturato era stato di 3,7 miliardi di euro.
Comunque, fermo restando che le analisi non si sono avverate c’è da dire che nel complesso il fatturato generato da inizio anno ha avuto un incremento spaventoso, stiamo parlando di un + 16%.
Il Segretario dell’Economia e della Finanza dell’isola di Macao ha annunciato che nel periodo fra il 2017 ed il 2025 non verranno costruite altre sale da gioco ma che prima dell’arrivo di quella data verranno inaugurati altri sette Casinò.
Ora subentra un problema per la piccola isola cinese, il poco spazio a disposizione stà continuamente riducendo le zone abitate e se si continua di questo passo la cosa potrebbe andare ad influire negativamente sui record economici registrati sino ad oggi.
Dall’altra parte del mondo anche l’Inghilterra ha fatto registrare aumenti considerevoli per quanto riguarda gli incassi sul gambling, nel periodo 2012/2013 il fatturato complessivo è stato di oltre 6 miliardi di sterline con un incremento del 13%.
Il tutto è stato trascinato dal settore delle scommesse sportive con una quota di mercato pari al 51%, i Casinò terrestri detengono una quota del 16% ed il gioco online del 14%.
I Casinò terrestri in contro tendenza ai casino online sono riusciti ad incassare circa 100 milioni di sterline in più in confronto allo stesso periodo dell’anno precedente introitando circa 1 milione di sterline.
Anche l’occupazione in questo settore è cresciuta, al momento sono circa 16.000 le persone impiegate nel settore del gioco inglese.
I giochi che sono andati per la maggiore sono i giochi da tavolo come lo Stud Poker, il Punto Banco e la Roulette Americana.

Statistiche in salito per il bet mobile

Segnali incoraggianti per il mercato mobile, il politecnico ha diramato le statistiche per il settore gamblign e betting online, è emerso che ad avvantaggiarsi è stato il mercato mobile di tablet e smartphone per quanto riguarda le scommesse online.

L’aumento è stato del 25% nel 2013, a trainare il mercato sopratutto le scommesse tramite ipad, meno accentuato l’aumento per quanto riguarda la scommesse su iphone.

Con l’aumento delle vendite legate ai cellualri e tablet Android emerge che nel 2014 sarà uno dei settori con i maggiori trend positivi.

 

Il Casinò di Sanremo rilancia i giochi tradizionali

Anche se le slot continuano ad essere le assolute protagoniste del divertimento dei giocatori anche il così detto gioco tradizionale merita il suo spazio.
Infatti sono ancora molti gli affezionati e costituisce un elemento tradizionalista dei Casinò italiani, specialmente di quello sanremese.
Il membro del Consiglio di Amministrazione del Casinò di Sanremo Cambiaso ha dichiarato che stanno studiando una strategia per il rilancio dello Chemin de Fer a partire già dal prossimo 20 giugno quando ci sarà il concerto della Tatangelo.
Questa è solo una delle piccole iniziative messe in campo atte a rilanciare i giochi da tavolo.
Riguardo questo Cambiaso ha dichiarato quanto segue:

“È importante mantenere viva questa tradizione e cercare di renderla il più redditizia possibile, attraverso varie iniziative per stimolare i giocatori”.

Oltre questo il Casinò ligure ha quasi ultimato la tanto attesa sala fumatori e sono in arrivo 60 nuove slot tridimensionali che rinnoveranno le sale con un’offerta mirata.
Il Presidente ha anche detto che tutta l’amministrazione è tranquilla in quanto i loro conti sono in perfetto equilibrio, la situazione e stabile e molti vecchi clienti stanno ritornando.
La loro massima priorità adesso è il rilancio dei giochi tradizionali senza perdere di vista le slot, specialmente quelle online che ogni mese fruttano circa 100.000 mila euro di introiti.

Per giocare o visionare i bonus casino online vi consigliamo di visitare www.miglioribonuscasinò.com
Oltre questo la direzione stà anche seguendo la fase di collaudo del banco live ed è in lavorazione il restyling di tutti i siti compreso quello istituzionale.

Confermate distanze minime per sale Vlt a Bressanone

“La guerra alle varie sale Slot machine da parte dei comuni continua in tutta italia senza esclusione di colpi. Qualche tempo fa a Bolzano fu emanata una legge provinciale che vietava l’apertura di sale slot machine a non meno di 300 metri dai luoghi considerati sensibili come scuole, stazioni ferroviarie etc.

I vari gestori avevano subito fatto ricorso e il tutto era passato sotto il giudizio del Consiglio di Stato che dopo un’accurata consulta ha deciso che la legge deve essere estesa anche alle sale dedicate alle videolotteries e può essere applicata anche in modo retroattivo mettendo in pratica l’interpretazione originale della norma. In poche parole il consiglio di stato ha accolto un’appello che era stato fatto dal Comune di Bressanone che aveva ricevuto un primo alt dal Tribunale Amministrativo Regionale.

Il Comune chiedeva esplicitamente che fosse annullata la licenza di pubblica sicurezza che era stata rilasciata al proprietario di una sala Vlt ritenuta troppo vicina ad uno dei luoghi sensibili rientranti nella norma. In un primo momento questa norma era stata applicata soltanto per le sale giochi e bar ma poco prima che fosse estesa anche alle sale Vlt la provincia aveva rilasciato una licenza ad una sala di questo tipo che si trovava ben più vicina.

I giudici operanti a Palazzo Spada, come avevano già fatto in precedenza in una sentenza analoga hanno subito accolto l’appello del Comune di Bressanone che chiedeva appunto di considerare l’interpretazione autentica della legge che se fosse stata applicata nel giusto modo avrebbe impedito il rilascio di tali licenze in luoghi non idonei. In conclusione la licenza al locale incriminato è stata revocata.

Mentre nel panorama nazionale aumentano sempre più siti di slot vlt online che ripropongono in rete le slot vlt con le stesse caratteristiche di quelle presenti nella sale Italiane, il fenomeno potrebbere togliere mercato alle sale vlt. ”

 

L’emendamento antiriciclaggio non è incisivo sotto il punto di vista delle slot

Il Movimento 5 stelle si prepara a dare guerra al comma 2 del testo presentato al Governo come legge anti corruzione in quanto dal testo si evince che non vengono condannate le persone o le società che riciclano denaro senza trarne un guadagno.

Secondo il Movimento, il testo presentato non punisce chi ricicla denaro sporco attraverso le Slot machine nelle sale .

Maurizio Buccarella, senatore del Movimento in un primo momento favorevole al testo dopo un ulteriore approfondimento ha cambiato radicalmente idea ed ha dichiarato quanto segue: “”Ad un esame più approfondito, la posizione mia e del M5S è più critica di quanto valutato inizialmente””.

Il Senatore Pd Felice Casson si è mostrato invece molto tranquillo ed ha dichiarato: “”Questi sono dei particolari che saranno oggetto di discussione e con il M5S troveremo certamente un accordo””. Il motivo del contendere è basato sulla parola “”ulteriore vantaggio”” contenuta nel comma 2 e secondo i 5 Stelle quella dicitura esclude dal reato chi ricicla denaro senza trarne guadagno.

Il movimento ha anche fatto il seguente esempio: Un giocatore x entra in una sala di slot machine, inserisce del denaro in una macchinetta e subito dopo preme il tasto riscuoti vincita, non ha tratto certamente nessun guadagno ma ha evidentemente riciclato il suo denaro che proveniva da proprie attività illecite. Da quì è nata la proposta di un subemendamento che punisca anche soltanto chi lava il proprio denaro attraverso le slot machine.

Il Senatore Casson ha dichiarato quanto segue: “”Il testo base per noi era un testo tutto da riscrivere ma il testo governativo sull’autoriciclaggio è quasi sovrapponibile ad un nostro emendamento, quindi non dovrebbe cambiare molto. Restano da discutere altri punti importanti, come corruzione e concussione, prescrizione e falso in bilancio. I particolari saranno oggetto di discussione e su questi troveremo certamente un accordo con il Movimento 5 stelle e non con Forza Italia””.

La Commissione Giustizia al Senato il prossimo 3 giugno darà il via alla discussione ed il successivo passaggio in aula è previsto per il 10 giugno, a meno che non ci siano ulteriori colpi di scena. ”

fonte www.masterslot.it

 

Casinò online, crescono incassi dalle slot machine online

McAfee, famosa casa produttrice dell’omonimo antivirus e non solo ha pubblicato un reoport online intitolato “Jackpot Money Laundering Through Online Gambling” dove tratta l’argomento del pericolo dell’utilizzo delle sale da gioco online per il riciclo di denaro sporco.
In questi mesi si è parlato molto delle previsioni di crescita di questo mercato che sino ad ora non ha conosciuto crisi ed è proprio a tal proposito che anche tutti i maggiori analisti sono concordi nel dire che la sua espansione non subirà freni nei prossimi anni.
Secondo il Report di McAfee la crescita di questo mercato sarà addirittura del 30%, crescita che può essere tranquillamente paragonata al mercato del gioco di Macao pur essendo quello un settore diverso dato che riguarda il mondo del gioco terrestre, molto è dovuto alla crescita delle slot machine .
Ma nel report di McAfee non si parla soltanto di questo, infatti secondo la società produttrice del report i Casinò online si prestano molto all’opera del reciclaggio specialmente ora che il mobile con casino per iPad e iPhone stà invadendo sempre più il mercato dei Casinò online.
Certo, il report è incentrato principalmente sulle sale .com e non certo su quelle .it che come sappiamo tutti sono costantemente monitorate dalla nostra Agenzia dei Monopoli e delle Dogane con una scrupolosità a dir poco maniacale in quanto sono collegate direttamente ai loro server di controllo.
Fra i motivi principali che farebbero risultare i Casinò online un ottimo posto per reciclare denaro ci sono il fatto che ci sia un totale anonimato, numerose modalità di pagamento ed una vasta offerta.

Metodo esclusivo per le card room californiane

E’ già un pò di tempo che la California adotta un metodo tutto particolare nelle sue card room.
Sono presenti i normali Casinò affiancati da una rete parallela di Card room, tutte autorizzate dal Governo dove nei giochi del Baccarat e Blackjack il banco è tenuto dai giocatori stessi e questa è una caratteristica unica al mondo.
Come tutti sappiamo sono le tribù indiane che gestiscono la maggior parte del business di Casinò, sono riusciti a creare una lobby molto importante che risulta essere di grande influenza nello scacchiere politico di Sacramento ed ultimamente il loro obiettivo è quello di riuscire a far legalizzare il poker online.
In California il gioco live viene effettuato tutto nelle card room e ce ne sono di tutti i tipi, dalle più piccole con pochi tavoli alle più grandi che rappresentano anche una specie di realtà storica che non hanno nulla a che invidiare a Las Vegas, specialmente nel Cash game.
In questi circoli è possibile giocare a qualunque gioco di carte ma non troverete assolutamente slot o roulette.
Potrete giocare a Blackjack, Baccarat e Poker che sono i più gettonati ma anche a molti altri.
La cosa particolare di queste sale consiste nel fatto che il gestore può guadagnare soltanto attraverso l’affitto dei tavoli e dal rake del poker ma non può tenere banco.
In poche parole la sala fa solo da garante per i giocatori in lizza ed il rischio è tutto sulle spalle dei giocatori stessi, la modalità utilizzata è la “player-against-player”.
Proprio per questo motivo è nato un vero e proprio business di nicchia gestito da corporazioni di giocatori che ovviamente si assumono il rischio del banco.
In poche parole ad ogni tavolo si siede un giocatore banchiere professionista che dispone di un importante bankroll ed il tutto è regolamentato.
Sicuramente è un fenomeno da approfondire che potrebbe essere adottato anche in tutti gli altri paesi.

GPI MATCHMAKER: APP na spotkania Global Index poker online

gpi-matchmaker-poker

Wiadomości w internecie pojawiły się dziś brzmi: ” . Global Poker Index uruchamia aplikację do spotkań ”
Biorąc pod uwagędatę publikacji , jest wielu, którzy myślą jak zwykle ” Prima Aprilis ” .
Global Poker Index , pamiętaj , i ” strona, która na bieżąco monitoruje wszystkie zdarzenia Pokeristici całym świecie i regularnie sporządza listę 300 graczy bardziej” silne .
W każdym razie ,pomysł wydaje się już ” łaskotać się fantazje o kobiecej publiczności już” entuzjastów pokera .
Jestmiła aplikacja dla systemów Apple i Android o nazwie ” GPI swatka ” , które zasadniczo śledzi “profile” z najbardziej ” cnotliwego pokerzysta w obiegu , i przekazywać te informacje do kobiet poszukujących idealnego człowieka ” ” .
Aplikacja jest do życia na postać, która wyłania się z analizy najlepszych 300 graczy w światowych rankingach , a mianowicie ” , że około 95 % z nich to ” Jedynka ” .
Otopomysł stworzenia aplikacji , która pozwoliłaby kobietom ” Flirt ” bezpośrednio z ich ulubionych ” zielonym stole ” , a może znaleźć zakwaterowanie na zawsze .