Metodo esclusivo per le card room californiane

E’ già un pò di tempo che la California adotta un metodo tutto particolare nelle sue card room.
Sono presenti i normali Casinò affiancati da una rete parallela di Card room, tutte autorizzate dal Governo dove nei giochi del Baccarat e Blackjack il banco è tenuto dai giocatori stessi e questa è una caratteristica unica al mondo.
Come tutti sappiamo sono le tribù indiane che gestiscono la maggior parte del business di Casinò, sono riusciti a creare una lobby molto importante che risulta essere di grande influenza nello scacchiere politico di Sacramento ed ultimamente il loro obiettivo è quello di riuscire a far legalizzare il poker online.
In California il gioco live viene effettuato tutto nelle card room e ce ne sono di tutti i tipi, dalle più piccole con pochi tavoli alle più grandi che rappresentano anche una specie di realtà storica che non hanno nulla a che invidiare a Las Vegas, specialmente nel Cash game.
In questi circoli è possibile giocare a qualunque gioco di carte ma non troverete assolutamente slot o roulette.
Potrete giocare a Blackjack, Baccarat e Poker che sono i più gettonati ma anche a molti altri.
La cosa particolare di queste sale consiste nel fatto che il gestore può guadagnare soltanto attraverso l’affitto dei tavoli e dal rake del poker ma non può tenere banco.
In poche parole la sala fa solo da garante per i giocatori in lizza ed il rischio è tutto sulle spalle dei giocatori stessi, la modalità utilizzata è la “player-against-player”.
Proprio per questo motivo è nato un vero e proprio business di nicchia gestito da corporazioni di giocatori che ovviamente si assumono il rischio del banco.
In poche parole ad ogni tavolo si siede un giocatore banchiere professionista che dispone di un importante bankroll ed il tutto è regolamentato.
Sicuramente è un fenomeno da approfondire che potrebbe essere adottato anche in tutti gli altri paesi.